I luoghi del jazz

 

Il Teatro Comunale Mario Del Monaco, situato in centro storico, è il principale teatro della città. Il primo teatro trevigiano fu aperto nel 1692 per iniziativa del conte Fiorino Onigo,  tra il 1869 e il 1930 il Teatro conobbe un periodo di particolare splendore. Dal dopoguerra venne identificato come Teatro Comunale, per poi essere intitolato al celebre tenore nel 2011. Dal Settembre 2019 è gestito da Teatro Stabile del Veneto.

 

palazzo giacomelli 1200x630

Palazzo Giacomelli è la sede di rappresentanza di AssindustriaVenetoCentro a Treviso, è un luogo espositivo, di grande pregio architettonico e ricco di testimonianze artistiche. E’ uno spazio aperto alla città e al territorio, la musica jazz a Palazzo Giacomelli è sempre un evento magico.

 

s. caterina 300x159

La chiesa di Santa Caterina, oggi sconsacrata, fa parte del complesso di Santa Caterina, una delle sedi dei Musei civici di Treviso.  Fu l’intervento del restauratore Mario Botter, successivo ai gravi danni subiti durante i bombardamenti del 1944 e del 1945, a favorire la decisione di recuperare l’intero complesso a funzioni culturali. Nella chiesa, restaurata secondo il progetto dell’architetto Toni Follina, sono oggi conservate le Storie di sant’Orsola di Tomaso da Modena.

 

La_Loggia_dei_Cavalieri

La Loggia dei cavalieri è un edificio tra i più rappresentativi del centro storico. È ubicata all’incrocio tra via Martiri della Libertà e via Indipendenza, probabilmente nel luogo dell’antico foro della Tarvisium romana.Simbolo del potere politico assunto dai nobili nel periodo del Libero Comune, fu costruita durante la podesteria di Giacomo da Perugia (1276-77) come luogo di convegni, conversazioni, giochi per la nobiltà, i Cavalieri, appunto.

 

sardone 300x159

Palazzo Sardone è un edificio storico di assoluto prestigio, sede di Banca Generali Private, Main Sponsor del festival. Pur conservando tutte le caratteristiche di una Banca,  è un luogo per la cittadinanza aperto al mondo dell’arte.